Novità

PAGINE: 1 2 3 4 5 6 7 8

15.07.2013 | Sovvenzioni Ministeriali 2013

Cari Amici,
ho il piacere d'informarVi che al seguente link
http://www.spettacolodalvivo.beniculturali.it/index.php/news-contributi/376-assegnazione-contributi-2013-spettacolo-dal-vivo
sono stati pubblicati i contributi assegnatiper l'anno 2013.

Con viva cordialità

Francescantonio Pollice

11.07.2013 | QUOTA SOCIALE AIAM 2013

Cari Colleghi,

nell'ultimo consiglo direttivo della nostra associazione si è deliberato di richiedere ai soci il pagamento della quota 2013 che, come approvato dall'ultima assemblea è di € 100,00.

Il pagamento potrà avvenire attraverso bonifico bancario da versarsi sul conto dell'associazione, tramite il codice IBAN che avete ricevuto via mail.

Mi è gradita l’occasione per inviare a ciascuno di voi i saluti più cordiali.

Francescantonio Pollice
Responsabile coordinamento soci

11.06.2013 | LETTERA AL MINISTRO

Cari Colleghi,

Vi trasmetto nel link di seguito la lettera che il Presidente Dott. Lucio Fumo ha inviato al nuovo Ministro augurandogli buon lavoro e chiedendo un incontro.
Colgo l'ocasione pe rinvormarVi che il 24 e 25 giugno 2013 si terrano le riunioni della Commissione Musica.

Un cordiale saluto

Francescantonio Pollice

http://www.musicaclassica-aiam.org/admin/pages.php?wh=4.10.27

28.05.2013 | RICHIESTA PROGRAMMI GENERALI STAGIONI 2012/2013

Cari colleghi,

a nome del Presidente Lucio Fumo e dei componenti del Consiglio Direttivo, richiedo di trasmettere al seguente indirizzo:

AIAM
Via Giuseppe Gioacchino Belli, 27 - int. 5  - 00193 Roma
Tel.:  +39 (06) 68.80.92.22
Fax: +39 (06) 68.80.93.40

i programmi generali delle nostre stagioni da presentare al nuovo Ministro per informarlo direttamente della quantità e qualità del  lavoro svolto dalle nostre associazioni a favore della cultura musicale nel nostro paese.

Colgo l'occasione per inviare anche a nome del Presidente e dei membri  del Consiglio, il saluto più cordiale.

Francescantonio Pollice

25.03.2013 | ANTICIPAZIONI 2013

Gent.mi Soci,

Vi informo che sul sito del Ministero al link sottoindicato
http://www.spettacolodalvivo.beniculturali.it/index.php/news-contributi/341-anticipazioni-2013-disposizioni
è stata pubblicata la comunicazione relativa alle anticipazioni 2013.

Un cordiale saluto

Il Presidente
Lucio Fumo

22.02.2013 | FUS NOTIZIE 2013

Roma, 11 febbraio 2013

Cari colleghi,

come è ormai ampiamente noto il 7 febbraio scorso il Ministro Lorenzo  Ornaghi ha comunicato alla Consulta dello Spettacolo che il FUS per il  2013 ammonta a  389.847.077,00 euro con una riduzione rispetto allo stanziamento dell'anno precedente di  21.616.923,00 euro.
La decurtazione, ha spiegato il Ministro, è conseguenza delle misure  di spending review e della decisione della Corte dei Conti  dell'ottobre 2012 di reintegrare i tagli agli stipendi dei Dirigenti 
della pubblica amministrazione sopra i 90mila ed i 150mila euro.
La cifra messa a disposizione del FUS è stata ripartita con aliquote  identiche a quelle del 2012 con la sola eccezione di una variazione  dello 0,14 a favore della danza e a discapito delle attività circensi  e dello spettacolo viaggiante. Il nostro settore, come quello delle  Fondazioni liriche, della Prosa e del Cinema ha, dunque, mantenuto le  stesse aliquote del 2012.
Questo, certamente non può consolare, ma va sottolineato perché in  anni non lontani, l'aliquota della musica aveva subito tagli più  pesanti rispetto agli altri settori. Al momento si registra per le 
attività musicali un taglio di ? 3.047.986,14 che riguarda tutto il  titolo III (Fondazione La Biennale, Teatri di Tradizione, Istituzioni  Concertistiche Orchestrali, Lirica Ordinaria, Concertistica e Corali,  Festival, Concorsi, Corsi, Promozione, Complessi bandistici, Progetti  Speciali, Formazioni Giovanili, Estero).

Ad ogni buon fine si allega tabella riparto FUS degli ultimi 3 anni  predisposta da Francescantonio Pollice in maniera tale che ciascuno di  voi abbia contezza di quanto è stato deciso.  http://www.musicaclassica-aiam.org/admin/pages.php?wh=4.10.26

AIAM, insieme alle altre organizzazioni di rappresentanza dello  spettacolo, auspica che questa decisione, grave per l'intero comparto  culturale, possa essere rivista e che, con il nuovo governo si dia  finalmente inizio ad una politica che ponga al centro della sua azione  l'attività di promozione culturale che deve essere adeguatamente  valorizzata e concretamente sostenuta.

Cordiali saluti

Il Presidente
(Dott. Lucio Fumo)

28.01.2013 | Resoconto del Presidente incontro con DG Nastasi

Roma,  28  gennaio 2013
Ai soci  A.I.A.M. 
LORO SEDI

Cari Soci,

come a voi noto, si è tenuto venerdì scorso a Roma presso l'Agis l'atteso incontro del dr .Nastasi con i  rappresentanti degli organismi sovvenzionati del settore musicale per un confronto sul tema del nuovo decreto ministeriale.

Dopo un breve intervento di saluto del Ministro Lorenzo Ornaghi, il Direttore Generale dello Spettacolo dal Vivo dr.Salvo Nastasi ha illustrato i principi informativi dell'emanando  decreto che qui di seguito vi riporto.

Il Decreto sarà unico per tutti i comparti dello Spettacolo dal Vivo, con una parte generale, comune per tutti, e singole sezioni per i diversi settori.

Alcuni dei principi fondamentali sono :

  • multidisciplinarietà
  • possibilità, per chi lo vuole, di fare una richiesta di contributo su base triennale
  • presentazione delle domande nell'arco di due mesi (gennaio e febbraio)
  • introduzione del principio del contributo a consuntivo (allo scopo di evitare sprechi di risorse ove  non utilizzate)
  • attenzione alle nuove istanze

Dopo il suo intervento il dr.Nastasi ha dato la parola ai presidenti delle associazioni di categoria dei diversi comparti della Musica per effettuare alcune domande.

Per conto dell'AIAM ho formulato le seguenti :

  • previsione della presenza, accanto a quelle delle istituzioni concertistico-orchestrali, delle orchestre italiane non riconosciute ai fini della valutazione qualitativa per le attività concertistiche e corali;
  • attesa la situazione economico finanziaria del paese e considerate la riduzione del FUS e i significativi tagli operati alla cultura dalle Regioni e dagli enti locali minori, aumento al 20%, della riduzione proporzionale della base quantitativa attualmente prevista nel vigente DM nella misura del 15%. In subordine, qualora si volesse mantenerla agli attuali livelli (ri)considerare l’introduzione dell’abbattimento dei costi ammissibili e dell’attività fermo restando i minimi previsti così come disposto dall’ art. 6 comma 1 dell’attuale DM.
  • necessità del sostegno dello Stato, al pari di quello che accade nei principali paesi europei, ad un Ente, a carattere nazionale, che promuova forme di coordinamento organico e continuativo della produzione musicale e della sua distribuzione ed iniziative di carattere propedeutico e formativo, indispensabili in un momento di crisi culturale come quello attuale. 

Approfittando, inoltre,  di un riferimento fatto dal dr.Nastasi alla " base quantitativa"  ho  provato a chiederne un ampliamento che andasse oltre i cachets degli artisti e gli oneri previdenziali, ma tenesse conto  anche delle altre spese che sempre più spesso gli artisti ora ci  chiedono  (spese viaggio, hotel, ecc) ottenendo però un categorico rifiuto.

Dopo la formulazione delle domande da parte di tutti, il Direttore Generale ha dato le sue risposte.

Per quanto concerne quanto da noi richiesto, il Direttore si è dichiarato assolutamente favorevole al primo punto, mentre ha dato parere  contrario all'aumento della percentuale di riduzione della base quantitativa dal 15 al 20% ( cosa peraltro richiesta anche da altri).

Sugli Enti di promozione ha ribadito il suo parere favorevole purché sia uno solo.

Due  punti sollevati da altri  che ritengo possano interessarvi sono:

  • riconoscimento del doppio borderò
  • possibilità di inserire spettacoli di danza nelle nostre stagioni anche con basi registrate, purché non

  in numero prevalente sul totale delle manifestazioni effettuate.

Il dr. Nastasi ci ha assicurato che una volta stilato il decreto ci riconvocherà per ulteriori consultazioni.

Personalmente ho tratto una impressione favorevole dall'incontro e credo ci sarà possibilità di ottenere ancora qualche cosa in più.

Le proposte (di cui a suo tempo vi inviammo copia) da noi inoltrate  al Dipartimento e poi discusse in occasione di un paio di incontri sono state oggetto di attenzione e in buona parte accolte.

Un ultima notazione importante, di cui è stato dato atto al Ministro Ornaghi, riguarda il FUS  che, nonostante la politica di restrizioni adottata dal Governo, è rimasto invariato per il 2013 e anche su base triennale. 

Molti cordiali saluti a tutti

Il Presidente
(Dott. Lucio Fumo)

18.01.2013 | INCONTRO all'AGIS 25 GENNAIO

Cari Soci,

registro con soddisfazione l'accoglimento da parte del Ministero della richiesta dell'AIAM di partecipare all'incontro del Direttore Generale dello Spettacolo dal Vivo Salvatore  Nastasi con i rappresentanti degli organismi sovvenzionati del settore musicale  nel corso del quale si affronterà l' esame della bozza del nuovo decreto.

L'incontro, organizzato dall'AGIS, su mandato e d’intesa con il Ministero per i beni e le attività culturali avrà luogo a Roma venerdì 25 gennaio 2013 presso la sede della Presidenza dell’AGIS – Via di Villa Patrizi n.10 – con inizio dei lavori alle ore 12.00.

E' auspicabile una significativa nostra presenza.

Cordiali saluti
Lucio Fumo

03.01.2013 | ISTANZE 2013 AL MIBAC

Cari Amici,

sul sito del Ministero http://www.spettacolodalvivo.beniculturali.it/ potrete trovare info per la redazione delle prossime istanze 2013.

Ringrazio Gianni Antonioni per la preziosa segnalazione.

Mi è gradita l'occasione per inviare a ciascuno di Voi, anche a nome del Presidente Dott. Lucio Fumo,  affettuosi auguri di buon lavoro per un sereno e proficuo 2013.

Francescantonio Pollice
responsabile coordinamento soci

11.12.2012 | logo AIAM

Cari Soci,

facendo seguito a quanto emerso nel corso della recente assemblea dei soci, Vi allego il logo dell’A.I.A.M. da inserire sul materiale pubblicitario delle vostre stagioni, nonché breve nota di presentazione dell'associazione, http://www.musicaclassica-aiam.org/admin/pages.php?wh=4.10.25 a firma del Presidente dott. Lucio Fumo, da distribuire eventualmente a coloro che frequentano i vostri concerti.

Nel ringraziare per la collaborazione, invio a ciascuno di Voi i saluti più cordiali.

Francescantonio Pollice

Utility

Newsletter

invia

Inviando acconsento al trattamento dei miei dati personali
(ai sensi della legge 675/96 e succ. modif.)